Insetto a forma di T, cos’è?

Esistono alcuni insetti con un aspetto che ricorda molto quello di un bastoncino a forma della lettera T. Si vedono sopratutto la sera, sulle pareti, in prossimità delle luci.

Insetto a forma di T

Non conoscendo gli insetti, molte persone, credono si trattino di insetti stecco ma in realtà non appartengono all’ordine Phasmatodea.

Questi animali appartengono infatti all’ordine Lepidoptera! L’ordine che comprende tutte le specie di farfalle e falene.

Le specie con questo peculiare aspetto appartengono alla famiglia Pterophoridae.

Le larve hanno abitudini diverse, ci sono specie che si nutrono di foglie e altre che scavano gallerie all’interno di steli e radici.

Le pupe maturano all’interno dei fusti delle piante nutrici o ancorate ad essi.

Gli adulti sono notturni e presentano colori spenti che vanno dal grigio al marrone.

Una delle specie più comuni (quella in foto) è Emmelina monodactyla (Linnaeus 1758).

Questi particolari lepidotteri hanno un’apertura alare che va dai 18 mm ai 27 mm, le ali sono divise in più lamelle piumate che, quando l’animale non vola, sono sovrapposte le une sulle altre creando quella inusuale forma che ricorda la lettera T.

Lascia un commento