Moscerini in casa: da dove vengono?

Quando si parla di moscerini si fa riferimento a insetti di pochi millimetri facenti parte all’ordine Diptera.
Nonostante ad una rapida occhiata possano sembrare indistinguibili, ogni genere di moscerino ha caratteristiche biologiche e fisiche differenti.
In natura questi invertebrati sono molto importanti ma negli ambienti domestici rappresentano degli ospiti poco graditi.
In questo articolo vi presento alcuni punti della casa che permettono loro di moltiplicarsi.

Frutta e organico

I moscerini della frutta appartengono ad esempio al genere Drosophila, un gruppo di insetti usati tantissimo negli studi genetici. In casa si riproducono nella frutta molto matura e nel secchio dell’organico. Per evitarne la proliferazione è quindi sufficiente evitare che la frutta marcisca e buttare spesso l’organico. Questi insetti sono inoltre attratti dall’aceto.

Terra delle piante

Quando teniamo piante a casa è frequente che nella terra, soprattutto se mantenuta umida, si moltiplichino i moscerini le cui larve vivono nel terreno umido. Si tratta di una cosa molto comune, la terra è, e deve essere viva. Nel caso in cui i moscerini fossero troppi, si può risolvere il problema pulendo le radici dalla terra e ripianare le pianta in un vaso con terra nuova.

Tubature

Questi insetti appartengono alla famiglia Psychodidae e sono molto frequenti in ambienti umidi come i bagni. In merito a questi animali vi invito a leggere l’articolo che trovate al seguente link: Moscerini dei bagni – Cosa sono e come liberarsene.

moscerino

Dietro al frigo

Un altro punto della casa dove possono proliferare i moscerini è la vaschetta della condensa del frigo. Questa vaschetta è posta dietro al frigo, sopra il compressore: essa raccoglie l’acqua di condensa del frigo, grazie al calore, normalmente, dovrebbe evaporare ma certe volte non succede. Dentro, si può accumulare anche del materiale organico proveniente dal frigo, con l’umidità, si trasforma in un ambiente adatto alla proliferazione dei moscerini. È bene quindi controllare questa vaschetta ed eventualmente pulirla.

Dall'esterno

In ogni caso, soprattutto in estate, i moscerini vengono da fuori. L’unica soluzione per ovviare a questo problema è quella di installare delle zanzariere.

Lascia un commento