Le monete di rame sono efficaci contro le zanzare?

Le zanzare sono insetti appartenenti alla famiglia Culicidae. Gli adulti sono glicifagi, si nutrono cioè di sostanze zuccherine come nettare e melata. Le femmine, però, per assumere una sufficiente quantità di proteine per la maturazione delle uova, diventano ematofaghe, assumono cioè del sangue.

Le zanzare depongo le uova sulla superficie di acque ferme, dove le larve acquatiche possono svilupparsi. Per questa ragione i sottovasi delle piante possono diventare ambienti ideali alla loro proliferazione. 

Il metodo delle monetine di rame

Uno dei metodi della nonna per evitare la proliferazione di zanzare all’interno dei sottovasi è quello di inserire alcune monete di rame da 1, 2 e 5 centesimi all’interno del sottovaso stesso.
In teoria le monete dovrebbero rilasciare rame e rendere il sottovaso inadatto allo sviluppo delle larve.

Rame

Si tratta di una metodica efficace?

Purtroppo no.

È vero che alte concentrazioni di rame rendono l’ambiente inadatto allo sviluppo delle larve di questi invertebrati ma le monete non ne rilasciano una quantità sufficiente.

Si possono usare dei prodotti appositi ma il mio consiglio è semplicemente quello di evitare il ristagno di acqua svuotando i sottovasi anche solo una volta a settimana.

Lascia un commento